Criteri formazione liste di attesa

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna garantisce al cittadino prestazioni di assistenza specialistica e di ricovero, per accedere alle quali si possono determinare delle liste di attesa, più o meno consistenti, in funzione dell’offerta e della domanda.

Riguardo alle prestazioni specialistiche ambulatoriali, al fine di una corretta e trasparente informazione sui tempi di fruibilità, mensilmente sono pubblicate sul sito web istituzionale dell’ASP le liste di attesa per ogni prestazione specialistica ambulatoriale offerta.

È indicata la prima disponibilità, su base aziendale, per una determinata prestazione, calcolata di norma con riferimento alla data del primo giorno del mese in considerazione e con l’indicazione di tutti i punti di erogazione della prestazione, su tutto il territorio dell’Azienda.

Il sistema di accesso alle cure è strutturato per classi di priorità, connesse della diversa gravità delle condizioni di salute del richiedente la prestazione (Fonte normativa: Decreto Assessoriale n. 1220 del 30/06/2011 “Piano regionale per il governo dei tempi di attesa per il triennio 2011‐2013”).

Le classi di priorità clinica sono 4: U ‐ urgente da erogarsi entro 72 ore dalla richiesta B ‐ breve da erogarsi entro 10 giorni dalla richiesta D ‐ differibile da erogarsi entro 30 giorni dalla richiesta per le visite ambulatorialied entro 60 giorni per le prestazioni di diagnostica strumentale P ‐ programmabile da erogarsi entro 180 giorni dalla richiesta.

La classe di priorità deve essere obbligatoriamente riportata nell’apposita sezione della ricetta SSN (rossa o dematerializzata) redatta dal Medico Prescrittore, che indica il codice di priorità sulla scorta delle condizioni cliniche rilevate nel paziente, al fine di assicurare l’appropriatezza del percorso da seguire.

L’ASP deve garantire, su base aziendale, la fruibilità della prestazione nel tempo previsto dalla tipologia di codice e, quindi, la prima disponibilità in uno qualsiasi dei punti di erogazione di quella determinata prestazione. I pazienti con uguale livello di priorità sono trattati secondo l’ordine cronologico di prenotazione.

Tuttavia, poiché le norme fanno salva comunque la libera scelta del cittadino, egli può rifiutare la prima disponibilità e, in questo caso, la prenotazione non rientra più nella garanzia dei tempi di attesa.

Riguardo alle prestazioni di ricovero, in fase di prenotazione anche per queste sono previste dal sopra citato Dectreto Assessoriale le classi di priorità: A – entro 30 giorni, B – entro 60 giorni, C – entro 180 giorni, D – entro 12 mesi.

Gli elementi che vengono presi in considerazione per l’individuazione di priorità cliniche sono: la severità del quadro clinico presente, la prognosi, la tendenza al peggioramento a breve, la presenza e l’entità di dolore e/o di deficit funzionale, altre specifiche caratteristiche del paziente riferite compiutamente dal Medico Prescrittore.

Le prenotazioni, in attesa che venga istituita una procedura informatizzata, sono registrate in un registro delle liste di attesa di reparto, sotto la diretta responsabilità del Direttore dell’Unità Operativa.

Pubblicato in data : 23 - Marzo - 2017

Data ultima modifica : 7 - Gennaio - 2019

Ultimi articoli

L'ASP informa 24 Settembre 2021

Iniziata, in provincia di Enna, la vaccinazione anti Covid19 presso le farmacie.

Iniziata, in provincia di Enna, la vaccinazione anti Covid19  presso le farmacie.

L'ASP informa 23 Settembre 2021

Progetto “Muoviti per star bene” per lavoratori

Back School con dieci sedute gratuite, impartite da istruttori qualificati per la prevenzione delle patologie delle colonna vertebrale, riservate a 350 dipendenti della fascia di età 40-60 anni in servizio presso l’ASP di Enna, i Comuni, il Libero Consorzio e gli Istituti Scolastici.

Assistenza Sanitaria di Base 21 Settembre 2021

Continuità Assistenziale- Convocazione per incarichi a tempo determinato dal 1 ottobre 2021

Sono inviati per PEC , ai Medici inseriti nella graduatoria aziendale di disponibilità per il servizio di  Continuità Assistenziale 2021,   valida per gli incarichi a tempo determinato , gli inviti alla partecipazione per gli incarichi da assegnare al 1 ottobre 2021  che seguiranno le procedure già adottate ed aggiornate in occasione dell’estensione dell’emergenza SARS- Cov19 e consultabili nel documento allegato.

L'ASP informa 14 Settembre 2021

Vaccini. Orari Centri vaccinali dal 13 al 19 settembre 2021

I nuovi orari di apertura dei centri vaccinali da lunedì 13 al 19 settembre 2021: l’HUB vaccinale dell’Ospedale Umberto I di Enna resterà aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

torna all'inizio del contenuto